Sep

4

2014

Indicizzazione in Google: cosa vuol dire e come si ottiene

SEO-Indicizzazione-Hotel-Web-Marketing-Turstico
Scritto da: Davide Gallo In: Google

Per “indicizzazione su Google” si intende quel particolare processo di inserimento di un determinato sito web, all’interno del motore di ricerca Google, che permette il riconoscimento e il recupero di un risultato attraverso l’utilizzo di una o più parole chiave, che vengono inserite nell’apposita casella di Google in cui vengono poste le domande di ricerca. Per portare a buon fine questo processo, Google utilizza una serie di programmi, come “Googlebot”, che permettono il riconoscimento di aggiornamenti nei siti web o l’inserimento di nuovi siti. Dopo aver effettuato questa scansione, Google passa alla fase di indicizzazione, che consiste nella scelta dei siti web ritenuti di una certa qualità; per tali ragioni, l’indicizzazione non è sempre garantita.

SEO-Diagramm

Fase di registrazione

Innanzitutto, il primo passo da mettere in atto è la registrazione presso gli strumenti per i Webmaster di Google. Per effettuare tale operazione dovrete crearvi, tramite pochi passi, un account Gmail. Se siete già in possesso di questo tipo di account, non è necessario che ve ne creiate un altro. Una volta effettuata la registrazione avrete la possibilità di accedere ad una serie di servizi, che vi permetteranno di gestire al meglio il vostro account e le procedure necessarie per effettuare la conseguente indicizzazione.

Fase di indicizzazione

Per poter indicizzare un sito è importante procedere con la creazione di un documento, denominato “Sitemap”. Questo documento permette di classificare ed ordinare le pagine che sono presenti all’interno del vostro sito web, in modo tale da creare una lista che le le contenga tutte appropriatamente. Tramite questo processo, la scansione, da parte del Googlebot, sarà facilitata e saranno molto meno frequenti gli errori dovuti al mancato riconoscimento di elementi nel sito, che potrebbero essere fondamentali durante il processo di ricerca. A questo punto, si può procedere con l’invio e la verifica dell’URL del sito web. Sempre nella sezione dedicata agli strumenti per il Webmaster, inserite l’URL del vostro sito nella scheda “Scansione”, dopo aver cliccato l’opzione “Visualizza come Google”; a questo punto cliccate su “Recupera” e attendete la finalizzazione del processo. Infine, cliccate su “Invia all’indice”.

Articolo di GoogleBlogItalia
Loading Disqus Comments ...
Loading Facebook Comments ...